top
AREA RISERVATA
USERNAME PASSWORD
ctp
© 2011 C.T.P. Toscana
Via Valdipesa, 6 - 50127 Firenze
Tel. +39 055 4368314
Fax +39 055 4373106
C.F. 94099730486
P.iva 05662840486
Avvisi in evidenza

ISCRIZIONE CORSO 16 ORE MICS
Corsi obbligatori di 16 ore per i neoassunti che entrano per la prima volta nel settore edile. Le imprese edili interessate, si impegnano a comunicare alla CERT la assunzione di ogni operaio che acceda per la prima volta al settore edile con congruo anticipo, comunque non inferiore a 3 giorni rispetto al giorno di effettivo ingresso in cantiere del lavoratore.

ISCRIZIONE CORSI CTP TOSCANA

Corsi completamente gratuiti rivolti a lavoratori iscritti C.E.R.T.


ASSEVERAZIONE ART.30 D.LGS. 81/08 - CTP TOSCANA

ASSEVERAZIONE CTP TOSCANA

L'asseverazione è uno strumento utile anche per avere maggior punteggio in fase di presentazione in gare d' appalto. L’Asseverazione può avere efficacia esimente della responsabilità amministrativa (D.Lgs. 231/2001) ed offre vantaggi economici. Gli organi di vigilanza possono tenerne conto ai fini delle loro attività ispettive.

1. rientra tra i progetti finanziabili attraverso la partecipazione al bando ISI indetto dall’ INAIL relativo agli incentivi in favore delle imprese che intendono realizzare interventi per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro;

2. gli organi di vigilanza possono tenerne conto ai fini della programmazione delle proprie attività;

3. rappresenta un possibile requisito per partecipare ai bandi di gara per l’aggiudicazione di appalti pubblici, ove richiesto;

4. favorisce la riduzione dell’indice di frequenza e gravità degli infortuni;

5. migliora la gestione dei rischi relativi alla salute e sicurezza; 6. dimostra ai soggetti coinvolti il proprio impegno nei confronti della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU COME ASSEVERARE LA PROPRIA AZIENDA CHIAMA:

055/4368314 - AREA SICUREZZA

MAGGIORI INFO: http://www.asseverazioneinedilizia.it/Pages/asseverazione-home.aspx

Galleria fotografica (cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Modelli Organizzativi Aziendali Semplificati
Per Modello di Organizzazione e di Gestione della salute e sicurezza sul lavoro, in sigla MOG, s'intende un sistema organizzativo aziendale finalizzato a garantire il raggiungimento degli obiettivi di salute e sicurezza, cercando, attraverso la strutturazione e la gestione, di massimizzare i benefici dovuti alla riduzione del tasso infortunistico e di minimizzare i costi necessari per gli apprestamenti di salute e sicurezza.

Un MOG correttamente implementato deve garantire:

- la riduzione del numero di incidenti, infortuni e malattie professionali correlate all'attivita' lavorativa dell'impresa, attraverso il controllo e la riduzione dei rischi a cui possono essere esposti i dipendenti e in genere tutte le persone che possono ruotare attorno all'azienda (clienti, fornitori, etc.);

- l'aumento dell'efficienza dell'impresa, attraverso il controllo delle procedure lavorative integrate con i requisiti di salute e sicurezza;

- il miglioramento dei livelli di benessere sul lavoro;
 
- la facilita' nel poter produrre e gestire tutta la documentazione richiesta dalle norme prevenzionistiche vigenti;

- la riduzione dei costi dedicati alla salute e sicurezza in azienda, ottimizzando ogni intervento prevenzionistico e protezionistico.

PUBBLICATI I MODELLI SEMPLIFICATI POS e PSC

Pubblicato il decreto interministeriale che individua i modelli semplificati per la redazione del piano operativo di sicurezza, del piano di sicurezza e di coordinamento, del fascicolo dell'opera e del piano di sicurezza sostitutivo.

http://www.lavoro.gov.it/SicurezzaLavoro/PrimoPiano/Pages/20140912_20140909_DI.aspx

Modelli in word del Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.), del Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.) e del Piano Sostitutivo di Sicurezza (P.S.S.) gratuito per le aziende iscritte alla C.E.R.T. inviando mail di richiesta a sicurezza@ctp.toscana.it


BANDO ISI 2018 INAIL

Con il bando Isi 2018 Inail mette a disposizione alcuni finanziamenti suddivisi in varie Assi di finanziamento. Asse 1 (Isi Generalista) euro 182.308.344,00 ripartiti in: Asse.1.1 euro 180.308.344,00 per i progetti di investimento Asse 1.2 euro 2.000.000,00 per i progetti per i modelli organizzativi gestionali; Asse 2 (Isi Tematica) euro 45.000.000,00 per i progetti riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) Asse 3 (Isi Amianto) euro 97.417.862,00 per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

Per visionare allegati e modulistica del Bando ISI cliccare qui https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-2018.html?id1=6443126616811#anchor


SOLUZIONI PRATICHE IN SICUREZZA OSHA EUROPE

SOLUZIONI PRATICHE

L'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro monitora, raccoglie e analizza
dati scientifici, statistiche e misure di prevenzione.
Essa sostiene inoltre lo scambio e la condivisione delle informazioni. Tutti coloro che si occupano di salute e sicurezza sul luogo di lavoro possono usare questa sezione per reperire informazioni pratiche, linee
guida e casi di studio utili per risolvere un'ampia gamma di problematiche.

MAGGIORI INFO: https://osha.europa.eu/it/practical-solutions


Comunicazione di RLS e collaboratori: dal 15 febbraio 2014 solo online

Novità per la trasmissione dei dati relativi agli RLS e alla denuncia nominativa di soci e collaboratori. Dal 15 febbraio 2014 è stato dismesso l’uso del fax e c’è l’obbligo di comunicazione telematica dal portale Inail. Rif.: circolare INAIL del 11/2014.

http://www.inail.it/internet/default/Servizi/p/Serviziattiviefuturi/index.html


Libretto "I Rischi del Proprietario"
Libretto informativo rivolto ai committenti sui rischi che si assumono facendo lavori in casa propria.

Lavoro realizzato dai CPT Toscani sotto il patrocinio dell'INAIL.

top